"Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro"

Il 14 marzo 2020 – su invito del Presidente del Consiglio, del Ministro dell’Economia, del Ministro del Lavoro, Ministro dello Sviluppo Economico e Ministro della Salute – è stato sottoscritto dalle organizzazioni sindacali e datoriali il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.

L’accordo ha l’obiettivo di assicurare la tutela della salute dei lavoratori e le necessarie condizioni di sicurezza in tutti i luoghi di lavoro, nel rispetto delle indicazioni formulate dal Ministero della Salute sulla gestione del rischio Covid-19 nei luoghi di lavoro.

Il documento prevede che la prosecuzione delle attività produttive possa avvenire solo a condizione che siano assicurati ai lavoratori adeguati livelli di protezione.

Per favorire il contenimento del virus è possibile prevedere la sospensione e la riduzione temporanea dell’attività o adottare il più possibile la modalità di lavoro agile.

L’accordo indica particolari misure di contenimento che seguono protocolli di sicurezza anticontagio (distanza interpersonale tra i lavoratori o adozione dei dispositivi di sicurezza).

Per questo ogni azienda dovrà redigere rapidamente un Protocollo di regolamentazione che preveda procedure e regole di condotta  attraverso le modalità più idonee ed efficaci e  informare tutti i lavoratori e chiunque entri in azienda circa le disposizioni adottate.

A.L.IM. dispone di professionisti in grado di aiutarti ad adeguare il Documento di Valutazione dei Rischi dell’azienda, contattaci per avere tutte le informazioni necessarie sulle procedure da attuare per redarre il Protocollo.

Il costo del servizio è di € 150,00 + IVA 

Contattaci ai seguenti recapiti:

Email: info@alim.it

Cellulare: 351 7770812

Scarica il DPCM 10 aprile 2020 con l’elenco delle attività che possono riaprire 

GUARDA TUTTE LE NEWS